Dettaglio Bando

PAGINA PRECEDENTE

Avviso Pubblico - Incarico per Docenza

Pubblicato il: 29/06/2012
 
AVVISO PUBBLICO
Regione Siciliana
Assessorato regionale dell'istruzione e della formazione professionale
Dipartimento istruzione e formazione
Programma operativo obiettivo convergenza 2007/2013,
fonro sociale europeo asse II occupabilità
 
il CIAPI DI PRIOLO  
  • Visto l’avviso pubblico n° 20/ 2011 per la realizzazione di progetti volti al rafforzamento dell’occupabilità e dell’adattabilità della forza lavoro in sicilia;
  • visto il DDG n° 1346 del 27/04/72012 recante la graduatoria definitiva dei progetti presentati a valere sul’avviso pubblico 20/2011 concernente la realizzazione di progetti volti al vista la rafforzamento dell’occupabilità e dell’adattabilità della forza lavoro in sicilia;
  • G.u.r.s. n°23 del 08/06/2012
  • visto il progetto “ la via del vino” realizzato dal CIAPI di Priolo, C.I.P. 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0599
  • considerata la necessità di reperire personale esterno per la realizzazione delle attività previste dal progetto suddetto.
INDICE BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE   
Per il reclutamento di docenti esterni nei seguenti moduli didattici:
·         Sostenibilità ambientale
·         Diritto del lavoro e sindacale
·         Igiene e sicurezza
·         Pari opportunità
·         Inglese
·         Informatica
·         Cultura d’impresa
·         Diritti di cittadinanza
·         Storia e geografia della vite e del vino
·         Legislazione vinicola
·         Tecnica viticola
·         Principi di chimica generale ed inorganica
·         Chimica organica
·         Microbiologia enologica
·         Progettazione e gestione della cantina
·         Tecnica enologica
·         Tenuta dei registri di cantina
·         Tecniche di analisi organolettica del vino
·         Marketing e comunicazione in vinicoltura
·         Comunicazione
·         Elementi di contabilità aziendale
 
Possono partecipare alle selezione i candidati in possesso dei seguenti requisiti:
- cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione europea;
- diploma di laurea:
 

·         In Comunicazione;

·         In Giurisprudenza;

·         In Lingue e Letterature Straniere

·         In Scienze naturali /equip

·         In Agraria/eqip

·         In Chimica/equip

·         In Medicina

·         In Scienze e Tecn. Agrarie

·         In Economia e commercio

·         In Scienze Biologiche

·         In Ingegneria

·         Coerente con i moduli didattici specialistici d’insegnamento

- godimento dei diritti civili e politici;
- almeno dieci anni di esperienza nel settore di riferimento;
- i soggetti che non abbiano riportato condanne penali e non siano destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di sicurezza e di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;
- i soggetti che non siano stati destituiti o dispensati da impieghi o incarichi professionali presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere decaduti dall’incarico stesso ai sensi dell’art. 127, lett. d) del D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3 e successive modifiche ed integrazioni;
- i soggetti che non siano titolari di rapporti di lavoro in corso incompatibili ovvero in contrasto od in conflitto con l’incarico da assumere nell’ambito del progetto in oggetto.
La selezione dei candidati avverrà mediante la valutazione del curriculum sulla base dei titoli e della quantità e qualità dell’esperienza professionale maturata secondo i criteri riportati nel Regolamento per la selezione di collaboratori esterni del C.I.A.P.I. e di seguito riportati:

a) titoli di studio

punti 3 laurea nuovo ordinamento

Punti 5 laurea vecchio ordinamento ;; 

Punti 5 laurea triennale + specializzazione biennale

Punti 6 laurea vecchio ordinamento + voto di laurea uguale a 110 e lode;

Punti 6 laurea triennale + specializzazione biennale + voto di laurea uguale a 110 e lode; 

 

b) titoli formativi

Punti 3 per ogni titolo legalmente riconosciuto fino ad un massimo di 6 punti ;

 

c) esperienza lavorativa

Punti 2 -da10 fino a 13 anni di esperienza lavorativa ;

Punti 3 -da più di 13 a 15 anni di esperienza lavorativa;

Punti 5-oltre i 15 anni di esperienza lavorativa;

 

d)   è previsto un colloquio come parte integrante della valutazione dei candidati . i criteri di valutazione del colloquio terranno conto della motivazione del candidato ( da 1 a 5) e delle sue competenza comunicativo relazionali da (1 a 5) .

 
I collaboratori esterni al Centro saranno inquadrati con una delle tipologie contrattuali previste dal D.Lgs. 10 settembre 2003, n.276 (collaboratori a progetto, prestatori d’opera non soggetti a regime IVA, professionisti soggetti a regime IVA).
Le attività progettuali e, conseguentemente, gli incarichi conferiti nell’ambito del progetto avranno validità per la sola durata dei percorsi formativi.

Qualora si dovessero verificare riduzioni o sospensioni dell’attività dell’incarico conferito, per

motivi didattici e/o organizzativi, il compenso sarà rapportato alle ore di collaborazione

effettivamente svolta.

 

La spesa graverà sui fondi del progetto, nel rispetto dei massimali previsti dal Vademecum per

l’attuazione del POR FSE 2007/2013 Regione Sicilia.

 

I pagamenti del compenso dovuto avverranno, compatibilmente agli accrediti ricevuti dall’Amministrazione regionale, previa predisposizione della documentazione giustificativa da parte del soggetto incaricato come prevista dal succitato Vademecum.

I candidati dovranno seguire le procedure di inserimento del curriculum on line – stampare i documenti necessari (curriculum e domanda di candidatura contenente autocertificazione) regolarmente sottoscritti in ogni pagina e corredati da fotocopia del documento di identità in corso di validità debitamente sottoscritta.
Detti documenti dovranno essere, altresì, trasmessi  tramite raccomandata AR o consegnati, brevi manu , al C.I.A.P.I. - via Ex S.S.114 n. 51 – 96010 PRIOLO G. (SR)
La documentazione, rigorosamente in busta chiusa, dovrà pervenire entro e non oltre il 13 Luglio 2012 ore 14:00 (non farà fede il timbro postale di spedizione).
Il presente avviso non comporta alcun obbligo da parte del C.I.A.P.I. al conferimento di eventuali incarichi nell’ambito del progetto in oggetto.
L’interessato potrà candidarsi solo per due dei moduli previsti, pena l’esclusione automatica della candidatura.
La domanda dovrà essere redatta utilizzando unicamente lo schema allegato al presente avviso, senza possibilità di modifica e/o integrazione alcuna, pena l’esclusione automatica della candidatura.
L’incompletezza della documentazione e/o la presentazione oltre il termine indicato sarà considerata rinuncia espressa e irrevocabile alla candidatura.
Le domande pervenute entro i termini prescritti saranno sottoposte al vaglio della Commissione appositamente costituita che effettuerà la valutazione delle stesse avvalendosi dei criteri stabiliti dal Regolamento interno per il conferimento di incarichi del Centro .
 
  Priolo Gargallo 29/06/2012
IL Direttore
                                                                                                                    Dott.ssa Luciana Rallo